Tu sei qui

Portici candidati all'UNESCO

Portici candidati all'UNESCO

La mappa interattiva evidenzia le dodici componenti di portico inserite nel dossier per la candidatura dei Portici di Bologna a Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

È stata realizzata dall’Unità SIT - Sistemi Informativi Territoriali in collaborazione con l’Unità Valorizzazione del paesaggio urbano storico e dei portici e inserita nel sito internet curato dall’Ufficio Stampa e Comunicazione in cui è raccolto tutto il materiale relativo alla candidatura.
Le foto pubblicate sono a cura di Giorgio Bianchi, Comune di Bologna.

Dalla mappa interattiva si accede a uno strumento che consente la visualizzazione in 3D dei modelli realizzati in collaborazione con 3DHOP C.N.R. - I.S.T.I.
Il servizio consiste in una serie di modelli 3D reality-based ad alta qualità, utilizzabili e navigabili all’interno del sistema, ed è frutto di un progetto del Dipartimento di Architettura dell’Università di Bologna che, con una lunga esperienza nel campo della realizzazione di modelli 3D applicati ai Beni Culturali, realizza i modelli 3D di restituzione dell’esistente e definisce la base metodologica per la loro produzione.
I modelli costituiscono una sorta di ideale punto di contatto fra il mondo della misura corretta (modelli come forma di documentazione) e quello dell’efficacia visiva e dell’interazione (fruizione dinamica online).
L’aspetto più innovativo del progetto è l’impiego in modo estensivo delle tecniche di foto-modellazione per un insieme così grande e complesso come quello rappresentato dai portici, per realizzare modelli 3D dalla risoluzione propria dell’architettura e non di quella dei sistemi urbani. Si tratta di un requisito necessario al fine di evidenziare il valore a scala urbana del sistema dei portici, così come la ricca e varia decorazione architettonica che li caratterizza.

Consulta l'applicazione