Tu sei qui

Avvisi

Approvato il Regolamento per il contrasto alle ludopatie

Vietate sale gioco e scommesse nel raggio di 500 metri da luoghi sensibili come scuole e centri per soggetti a rischio

Creato il: 22/05/2018

Aggiornato il: 22/05/2018

Approvato dal Consiglio Comunale con Deliberazione PG 57985 del 14.05.2018 , il Regolamento per la prevenzione e il contrasto delle patologie e delle problematiche legate al gioco d'azzardo lecito applica la legge regionale n.5/2013 che vieta la presenza di sale gioco e sale scommesse o l’installazione di nuovi apparecchi in locali che si trovino a meno di 500 metri da luoghi cosiddetti “sensibili” come istituti scolastici, luoghi di culto, impianti sportivi, strutture residenziali o semi residenziali che operano in ambito sanitario e sociosanitario, strutture per categorie protette, luoghi di aggregazione giovanile e oratori.
 



Categorie: Avvisi

Modifiche al Titolo VI delle Disposizioni Tecnico Organizzative del RUE

Creato il: 22/02/2018

Aggiornato il: 22/02/2018

Con Determinazione dirigenziale PG 74494/2018 del 20/02/2018 si è disposta la rettifica, per mero errore materiale, della Determinazione dirigenziale P.G. N.: 443948/2017 approvando la modifica al testo delle Disposizioni Tecnico Organizzative (DTO), costituenti complemento del Regolamento Urbanistico edilizio (RUE), mediante l'eliminazione della parola "monetizzazione" dal secondo cpv del punto 1 del titolo VI.1 "Versamenti, rimborsi, riscossioni coattive, fidejussioni".



Categorie: Avvisi

Il portale del Dipartimento Riqualificazione Urbana si rinnova

Nuove funzionalità e maggiore interazione per l'accesso ai servizi di urbanistica ed edilizia

Creato il: 15/02/2018

Aggiornato il: 20/02/2018

E' online il nuovo portale: un unico punto d’accesso agli strumenti e ai servizi comunali in materia di urbanistica ed edilizia che risponde all'esigenza di sostituire vari siti precedentemente attivi, per offrire un’esperienza di navigazione più immediata ed unitaria. Si tratta di un lavoro di riprogettazione importante e da tempo atteso, frutto della collaborazione con gli Ordini e i Collegi professionali, coinvolti nel processo di co-design sia in fase di progettazione, sia in fase di implementazione della piattaforma.

Con l’obiettivo di fornire nuove funzionalità e servizi personalizzabili, il portale, che è responsive e adatto alla consultazione dai dispositivi mobili come lo smartphone, nasce da una forte integrazione con la rete civica Iperbole immediatamente visibile a partire dalla rinnovata interfaccia grafica, che si coordina con quella di Iperbole nella sua variante dai cromatismi verdi del city branding “Sostenibilità è Bologna”.
L’integrazione con Iperbole e i servizi online consente agli utenti in possesso di credenziali FedERa o Spid di accedere ad un’area riservata in cui seguire i contenuti di proprio interesse ricevendo notifiche personalizzate, consultare le pratiche trasmesse digitalmente tramite Scrivania del professionista ed inoltrare quesiti tramite la funzionalità Scrivici.

Da tempo in uso per richieste di informazioni ai tecnici comunali, lo strumento Scrivici, ad accesso con autenticazioneé stato totalmente rivisto ed integrato con le FAQ, per un’esperienza più completa e soddisfacente da parte degli utenti.
Il nuovo portale dà grande rilevanza anche alla sezione FAQ, dove sono pubblicati i quesiti più frequenti in materia edilizia ed urbanistica, categorizzati per argomento e TAG (parole chiave). Il sistema segnala in automatico le FAQ più recenti e quelle più popolari e presenta un motore di ricerca interno per facilitare il reperimento delle informazioni, fornendo agli utenti un’alternativa agevole e veloce rispetto alle richieste telefoniche ed agli appuntamenti di persona.

Insieme alla sezione Pianificazione che riporta tutti gli strumenti urbanistici vigenti, nella home trovano grande evidenza le news e i collegamenti diretti ai servizi, con alcune novità tra cui il Calendario per segnalare agli utenti scadenze ed eventi e la sezione Progetti per la città curata da Urban Center. Per l’operatività dei tecnici e l’approfondimento da parte di tutti i cittadini, la sezione Scrivania presenta un cruscotto di lavoro con varie funzionalità come la repository della modulistica, l’accesso diretto ai servizi online di Scrivania del professionista, i minisiti Cartografia, Paesaggistica e Sismica, la sezione Normativa con un archivio storico dove risalire alla documentazione pregressa (in rete anche il Regolamento edilizio del 1910).

Anche la sezione Trasparenza, che risponde agli obblighi di pubblicazione delle pubbliche amministrazioni in tema di pianificazione e governo del territorio, è stata completamente rinnovata per segnalare in maniera più evidente lo stato di avanzamento degli atti dall’adozione all’approvazione ed agevolare le ricerche tramite un comando interno. Sempre in questa sezione, è consultabile l'elenco dei procedimenti suddiviso per temi (edilizia, urbanistica, paesaggistica, etc.) e sono reperibili i permessi di costruire e le autorizzazioni paesaggistiche rilasciate.

Leggi il comunicato stampa di Iperbole



Categorie: Avvisi

Nuovi nuclei tecnici: aggiornata l'applicazione web

Creato il: 20/02/2018

Aggiornato il: 20/02/2018

In seguito a recenti modifiche nell'organizzazione del Settore Servizi per l'Edilizia, è stata aggiornata la mappa interattiva "Nuclei tecnici", sviluppata dal SIT comunale per consentire agli utenti di individuare i nuclei tecnici di riferimento, in merito alle varie pratiche edilizie.
La nuova applicazione web indica non solo la suddivisione territoriale ma anche l'ufficio competente per materia, in base alla tipologia di pratica (SUE o SUAP).
Al posto dei precedenti nuclei tecnici Est ed Ovest, dato il riassetto organizzativo, la mappa rappresenta i nuovi nuclei: Progetti complessi, interventi produttivi e tutor d'impresa che insieme a Interventi di riqualificazione ed a Tutela dei beni storici e del paesaggio si occupano delle pratiche edilizie, residenziali e non, sull'intero territorio comunale.
La nuova organizzazione è funzionale ad un maggior coordinamento con altre strutture dell'ente come Piani e Progetti urbanisticiSUAP e Polizia Municipale, per meglio supportare con un vero e proprio “tutor di impresa” le richieste legate all'imprenditorialità per i nuovi insediamenti o la riqualificazione di imprese esistenti, e al contempo rafforzare l'aspetto di conservazione dei beni storici e paesaggistici e meglio presidiare le attività di controllo del territorio e della qualità urbana e dell'abitare (anche grazie al nuovo nucleo Qualità edilizia e controlli che si occupa delle segnalazioni certificate di conformità edilizia e agibilità).

Consulta la mappa nuclei tecnici



Categorie: Avvisi

La nuova Legge urbanistica dell'Emilia Romagna

Creato il: 16/01/2018

Aggiornato il: 16/01/2018

L’ Emilia-Romagna ha una nuova legge urbanistica: la Legge regionale n. 24 del 21 dicembre 2017 intitolata "Disciplina regionale sulla tutela e l’uso del territorio".
Approvata il 19 dicembre 2017 dall’Assemblea legislativa dell'Emilia Romagna, la legge è in vigore dal 1 gennaio 2018. Da questa data i Comuni hanno tre anni di tempo per avviare il procedimento di approvazione del nuovo Piano urbanistico generale (PUG), ed ulteriori due anni per completarlo, sostituendo gli attuali strumenti urbanistici approvati ai sensi della LR 20/2000 o della previgente LR 47/1978.

La nuova Legge, che nasce da un lungo confronto con gli enti locali, le categorie economiche, gli ordini professionali e i sindacati, vede tra i suoi obiettivi principali la riduzione delle previsioni urbanistiche e l'introduzione del principio del consumo di suolo a saldo zero, spingendo verso la rigenerazione urbana e la riqualificazine degli edifici. Tutela del territorio, rispetto per l’ambiente, crescita intelligente, e attenzione alla legalità sono i punti centrali della legge.

Si specifica che gli articoli 69 e 70 delle LR 24/2017 apportano modifiche alla LR 15/2013 ed alla LR 23/2004 in materia edilizia e di controllo dell'attività edilizia.

Per consultare il testo integrale della LR 24/2017 si rimanda al sito del Bollettino Ufficiale della Regione Emilia Romagna (BURERT)

 



Categorie: Avvisi