Tu sei qui

Tipi di intervento


Come si determina l'incremento di carico urbanistico in caso di cambio d'uso?

Creato il: 15/06/2017
Aggiornato il: 16/12/2019

Ai sensi dell'art.28 L.R. 15/2013, della Delibera di Consiglio Comunale PG 395967/2019 e dell’art.115 del RUE, nei casi di Mutamento d'uso, si ha aumento di carico urbanistico quando:

  1. la differenza tra la somma delle quote unitarie degli oneri di urbanizzazione (U1+U2) previste per l'uso di progetto e per quello legittimo, risulta >0
  2. la differenza tra la somma delle % di Dotazioni territoriali (%PU+%V) previste per l’uso di progetto e per quello legittimo, risulta >0

Se si verifica il caso 1, risultano da corrispondere gli oneri di urbanizzazione (U1 + U2) calcolati come differenza tra gli oneri dovuti per l'uso di progetto e quelli dovuti per l'uso legittimo, utilizzando la quota relativa alla Nuova Costruzione applicata a tutta la superficie oggetto di Cambio d'uso.
Se si verifica il caso 2, risulta da corrispondere la monetizzazione per intero delle Dotazioni Territoriali previste per l'uso di progetto.
Se si verifcano contemporamente i casi 1 e 2, saranno da corrispondere entrambe le somme.

Nota: PU = Dotazioni a parcheggi pubblici per l'urbanizzazione; V = Dotazioni a verde pubblico


Categorie: Tipi di intervento Cambio d'uso




Con le modalità di calcolo oneri in vigore dal 30/09/2019, il frazionamento non relativo all’intero edificio quando non è oneroso?

Creato il: 12/11/2019
Aggiornato il: 13/11/2019

Il frazionamento non relativo ad intero edificio, risulta non oneroso nei casi previsti dall'art.32 lett."g" L.R. 15/2013:

"il frazionamento di unità immobiliari eseguito con opere di manutenzione straordinaria, restauro scientifico, restauro e risanamento conservativo senza aumento della superficie calpestabile e senza mutamento di destinazione d'uso che comporti un aumento di carico urbanistico, ai sensi dell'art.28, comma 3"

Relativamente al Cambio d’uso, c'è aumento di Carico Urbanistico se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • aumento della somma delle “%” di dotazioni territoriali richieste (PU e VE)
  • aumento delle quote relative agli oneri di urbanizzazione


Categorie: Tipi di intervento Oneri




Devo ottenere il parere della CQAP nel caso di una variante ad un titolo edilizio presentato o depositato prima del 1 luglio 2017, relativo ad un edificio classificato "di interesse documentale"?

Creato il: 10/10/2019
Aggiornato il: 13/11/2019

Sulla base della Delibera del Consiglio Comunale PG 482773/2018 di Approvazione alla variante del RUE che, confermando quanto già disposto dalla Delibera di Consiglio Comunale PG. 441117/2017, dispone di:
"escludere dal parere della CQAP le varianti non essenziali, se relative ad opere interne, di titoli presentati e depositati prima del 1 luglio 2017, data di entrata in vigore della L.R. 12/2017, per il solo periodo di validità triennale del titolo"


Categorie: Tipi di intervento RUE - interventi diretti




In caso di un intervento di frazionamento di Unità Immobiliare con Cambio d’Uso, è dovuto il pagamento degli oneri di urbanizzazione e delle dotazioni territoriali?

Creato il: 09/10/2018
Aggiornato il: 12/06/2019

Se il Mutamento d'uso non comporta aumento di Carico Urbanistico (valutato come all'art.115 del RUE) e non è eseguito su un intero edificio, l'intervento non è oneroso.
Se invece, il Mutamento d'uso comporta un aumento del Carico Urbanistico (sempre valutato come all'art.115 del RUE), sono dovuti gli oneri di urbanizzazione e la monetizzazione delle dotazioni territoriali per l'intera superficie trasformata.
Per la seconda possibilità, si rimanda alla consultazione della FAQ “Cambio d’uso con Aumento di Carico Urbanistico”.


Categorie: Tipi di intervento Cambio d'uso
Tag: frazionamento cambio d'uso




Quali sono gli oneri da pagare in caso di Cambio d’Uso con Aumento di Carico Urbanistico?

Creato il: 09/10/2018
Aggiornato il: 09/10/2018

Il Cambio d’Uso con Aumento di Carico Urbanistico prevede:

  • il versamento della differenza tra gli oneri per l’uso di arrivo e quelli per l’uso di partenza entrambi riferiti alla voce "Nuova Costruzione" da calcolare attraverso il Modulo E
  • il versamento dell’intera quota relativa alla monetizzazione delle dotazioni territoriali, così come indicato all’art.115 del RUE.


Categorie: Tipi di intervento Cambio d'uso
Tag: cambio d'uso Aumento di Carico Urbanistico




Nei casi di trasformazione di superficie accessoria (SA) in superficie utile (SU) è dovuta la monetizzazione delle dotazioni di parcheggio pubblico per urbanizzazione (PU)?

Creato il: 28/11/2017
Aggiornato il: 21/09/2018

Il passaggio di superficie accessoria in superficie utile, sulla base all’articolo 115 del Rue, è soggetto al reperimento o alla monetizzazione delle dotazioni (si veda art.118 del RUE), sia che l’intervento sia soggetto a CILA che a SCIA


Categorie: Tipi di intervento Dotazioni territoriali




In caso di insediamento di un magazzino o deposito fino a 250 mq. (uso 4d) che avviene attraverso un cambio d’uso, con aumento di carico urbanistico, sono dovute le dotazioni di parcheggio pubblico per urbanizzazione (PU) e Verde?

Creato il: 28/11/2017
Aggiornato il: 21/09/2018

Sì, come previsto dall'art. 115 del RUE, il cambio d'uso con aumento di carico urbanistico comporta differenti dotazioni territoriali.
In particolare, l'insediamento di un uso magazzino/deposito (4d) fino a 250mq richiede la monetizzazione di PU ( 20% SU) e di V (60% della SU).


Categorie: Tipi di intervento Dotazioni territoriali




È possibile mantenere altezze interne legittime se inferiori ai minimi individuati dal DM 5 luglio 1975?

Creato il: 28/11/2017
Aggiornato il: 21/09/2018

E' possibile nei termini di cui all'obbiettivo dE8.2 punto 1.1 delle Schede Tecniche di Dettaglio garantendo nel contempo il cubo d’aria minimo


Categorie: Tipi di intervento Parametri edilizi




Posso realizzare una tettoia pertinenziale?

Creato il: 28/11/2017
Aggiornato il: 21/09/2018

Una tettoia pertinenziale può essere realizzata nei limiti di cui all'art.59 comma 3 del R.U.E. e con le caratteristiche e dimensioni previste dall'obbiettivo dE8.2 delle Schede Tecniche di Dettaglio.


Categorie: Tipi di intervento Parametri edilizi
Tag: tettoia




È possibile realizzare su lastrico solare finestre a cupolino? Se si, quale è l’altezza massima dei muretti necessari per la loro posa?

Creato il: 28/11/2017
Aggiornato il: 21/09/2018

E' possibile la realizzazione di finestre a cupolino con un'altezza massima del muretto di appoggio di cm. 10


Categorie: Tipi di intervento Parametri edilizi